Archivio

Archivio per la categoria ‘news’

[SONDAGGIO] Corso Informativo

28 Marzo 2019
Commenti disabilitati su [SONDAGGIO] Corso Informativo

In collaborazione con l’associazione Fermo LUG, il coworking Civico 111 di Fermo ha in previsione di organizzare corsi informativi per il mondo open source: dalla semplice installazione di un sistema operativo Linux fino a conoscere ed approfondire software utili e gratuiti, sia per la vita quotidiana sia per quella lavorativa.

Compilando un semplice form, ci aiuterai a capire meglio le tue esigenze, cosi da poter trattarli in sede del corso.

Cosa aspetti?! Basta solamente 1 minuto.

Segui l’indirizzo: https://goo.gl/forms/R7aFtwIA1No2OhJ72

news

Google e i film in “priva” visione

10 Marzo 2017
Commenti disabilitati su Google e i film in “priva” visione

Mario ama la . “Grande invenzione, Internet! – dice – Finalmente posso scaricare tutta la musica che voglio, a qualsiasi ora del giorno e della notte, senza neanche uscire di casa!”.

Che avete capito? Mario è persona perbene. La musica, su internet, lui la acquista: iTunes, Amazon Music…, di “negozi” ce ne sono tanti. Lui preferisce quello di Google. Sceglie i brani che vuole “senza dover comprare un album intero: vuoi mettere la comodità rispetto al passato?”, scarica i file .mp3 sul suo computer, o sul suo smartphone, o sul suo lettore da jogging, per ascoltarli dove e quando vuole. “L’ho acquistata, no? Quella musica è mia, come se avessi il disco originale”. D’atronde Google autorizza espressamente i suoi utenti: “Se utilizzi Safari, Internet Explorer o Firefox per il download, puoi scaricare due volte (sic!, ndr) i brani sul computer. Se utilizzi Google Play Musica per Chrome o Music Manager, puoi scaricare i brani sul computer tutte le volte che vuoi”.

Certo, Mario è un po’ contrariato per questa discriminazione: vorrebbe scaricare la sua musica con il browser che gli pare, senza che quelli di Google gli impediscano il terzo download solo perché non usa il loro software; e avrebbe ragione: in fondo, dalla presa del telefono in poi, quello che accade con i file che abbiamo pagato dovrebbe essere affare nostro e del codice penale (che non vieta affatto di usare Firefox, per dire). Ma… pazienza: Mario ha la sua musica, e questo è ciò che conta. A volte masterizza le sue “compilation” sui “vecchi” CD (“io ascolto ancora i vinili, vecchio ci sarai!”) per poterli ascoltare nell’autoradio della sua utilitaria (quella sì, vecchia!).

Mario ama molto anche il cinema. Non si perde una prima visione, e i più belli vuole rivederseli di tanto in tanto comodamente seduto sul suo divano di casa. Un tempo riempiva gli scaffali del soggiorno, di videocassette VHS prima e di DVD poi, con i suoi titoli preferiti. Ma Mario sa che la tecnologia è sua amica, e sa che il suo amato “negozio” di Google vende anche i . Non l’ha mai fatto finora, ma si appresta a scaricare il suo preferito, “Via col vento”, acquistato al modico prezzo di 3.99 euro. Vuole metterlo su un hard disk portatile appositamente acquistato per ospitare la sua cineteca digitale. Ma è un po’ spaesato: l’interfaccia qui è un po’ diversa e non gli riesce di trovare il comando “scarica” che usa di solito per la sua musica. Si affida quindi al supporto di google, dove alla voce “Download di film e programmi TV da guardare offline” legge:

Mario non capisce: “perché su dispositivi Android, iOS o Chromebook sì e su PC, Mac e altri laptop e computer no?”. Mario è arrabbiato: “com’è questa storia che i miei soldi, da PC, Mac e altri laptop e computer riesci a prenderli benissimo, e invece per farmi scaricare i film improvvisamente non vanno bene?”. Mario è confuso: “ho pagato la mia musica, sarò libero o no di scaricarla con il browser che voglio? Ho pagato il mio film, sarò libero di scaricarlo per vederlo sul televisore di casa o dove mi pare, senza dover avere per forza una connessione internet attiva? In fondo chiedo solo di vedere il film che ho comprato! Devi forse rendere conto al libraio su quale divano ti siederai a leggere il libro che compri? Perché dunque devo rendere conto a Google su quale strumento userò per vedere il film che ho comprato? Perché mi privano della possibilità di vedere alla tv il film che ho comprato?

Come possiamo spiegare a Mario che sì, il film, è suo, però, insomma…? Come possiamo evitare a un appassionato di “prime visioni” la frustrazione della “priva visione” televisiva?

Marco Alici

Fonte: http://www.techeconomy.it/2017/03/10/google-film-priva-visione/


grandefratello, multimedia, multinazionali, news, riflessioni, software, tipstricks

La DUCC-IT 2013 a Fermo – 1-2 Giugno

24 Maggio 2013
Commenti disabilitati su La DUCC-IT 2013 a Fermo – 1-2 Giugno

Il FermoLUG è lieto di annunciare la Debian/Ubuntu Community Conference Italia 2013 (in breve DUCC-IT 2013), l’incontro delle comunità italiane di Debian e di Ubuntu, in programma per i giorni 1 e 2 giugno 2013 a Fermo, presso la Sala dei Ritratti di Palazzo dei Priori, in Piazza del Popolo.

 

 

La DUCC-IT 2013 è un evento che vuole riunire non solo le comunità italiane di Debian e Ubuntu ma anche e soprattutto tutte le realtà italiane attive nel Software Libero, per scambiare conoscenze, discutere della situazione attuale e conoscere altri sviluppattori e membri della comunità.

La partecipazione è aperta a tutti: membri della comunità, utenti, appassionati e anche semplici curiosi che vogliono capire di più di come funzionano le nostre due comunità.

Programma

La DUCC-IT è divisa in due sessioni:

  • Una dedicata al pubblico e destinata a talk divulgativi e promozionali, che si tiene sabato pomeriggio.
    Tra gli ospiti confermati dell’evento figurano: Renzo Davoli, professore associato presso l’Università di Bologna e storico attivista del Software Libero, Italo Vignoli, membro della Board di The Document Foundation, Maurizio Napolitano, Presidente di Italian Linux Society, ed Ermanno Maria Egidi, in rappresentanza di Wikimedia Italia.
  • Una dedicata alle discussioni interne della comunità (ma comunque aperta al pubblico), che si tiene sabato e domenica mattina.
    Uno spazio di rilievo avrà anche la riflessione sulla partecipazione femminile nel FLOSS.

 

 

Il programma completo è disponibile nella pagina “Programma” del sito.

QUI È possibile scaricare materiale informativo in formato stampabile.

Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale: www.ducc.it.

 


fermolug, meeting, news

Il FermoLUG in Fiera

7 Febbraio 2013
Commenti disabilitati su Il FermoLUG in Fiera

Il fermoLUG sarà presente con un banchetto informativo alla fiera “Radia & Elettro Expo”, che avrà luogo il 9 e 10 Febbraio a Fermo, presso il Quartiere Fieristico (C.da Girola).


Visualizzazione ingrandita della mappa

Venite a trovarci!

news

Il FermoLUG presente “al Tempo dei Giovani”

19 Luglio 2012
Commenti disabilitati su Il FermoLUG presente “al Tempo dei Giovani”

Il FermoLUG risponde con entusiasmo all’invito dell’associazione Praxis, attiva nelle Marche nel campo della promozione sociale, partecipando insieme ad altre associazioni del fermano con un proprio banchetto informativo all’evento in programma  nella serata di

.

VENERDÍ 20 LUGLIO

FERMO – PIAZZALE AZZOLINO

.

 

In occasione del concerto PINK FLOYD TRIBUTE, chiunque potrà venire a trovarci parlare di Open Source, Software (ma anche Hardware!) Libero, GNU/Linux ecc., ed avere la possibilità di vederlo in azione!

Noi saremo lì a partire dalle ore 21.

Qui si può scaricare il programma completo degli eventi promossi da Praxis. Per informazioni Tel. 347.0758496.

.

 

fermolug, linux, meeting, news, software , , ,

Call for Papers per il Linux Day 2012

11 Giugno 2012
Commenti disabilitati su Call for Papers per il Linux Day 2012

Il FermoLUG annuncia l’apertura della Call for Papers per il prossimo Linux Day, previsto per sabato 27 ottobre 2012.

Il Linux Day è il più importante evento italiano dedicato al nostro Sistema Operativo preferito. E’ organizzato dalla Italian Linux Society e si svolge contemporaneamente in oltre 100 località distribuite su tutta la Penisola. Il FermoLUG aderisce fin dalla sua fondazione all’iniziativa, organizzando dei talk orientati alla divulgazione del Software Libero e ad approfondire argomenti tecnici sull’argomento.

Quest’anno, per la prima volta, il FermoLUG vuole ascoltare l’opinione dei propri soci e dei simpatizzanti tutti sugli argomenti da trattare per il prossimo Linux Day, e ha aperto una Call for Papers per raccogliere suggerimenti. Chi volesse proporre un argomento che vuole sentire trattato durante il LD, o magari avesse intenzione di proporsi come relatore, è il benvenuto a sottoporre la propria proposta tramite l’apposita pagina di questo sito. Tutte le proposte saranno attentamente valutate, e le migliori entreranno a far parte del calendario delle attività del Linux Day 2012.

La Call for Papers è aperta fino al 31 agosto prossimo.

call for papers, fermolug, linux, linuxday, news

Il futuro del software libero in convegno a Fermo – 29 ottobre 2011

9 Ottobre 2011

Grande appuntamento per il 29 ottobre 2011 nella magnifica cornice del Centro Congressi San Martino in via Giacomo Leopardi 4, a Fermo, dove il FermoLUG (Fermo Linux Users Group), con la collaborazione dell’Associazione Icare di San Benedetto del Tronto, organizza l’evento “Prospettive Libere. 10 anni di FermoLUG, 20 anni di Linux. Quale futuro per il software libero?

Con la partecipazione del prof. Renzo Davoli, associato presso la facoltà di Informatica dell’Università di Bologna e direttore del Master in Scienze e Tecnologie del Software Libero presso lo stesso ateneo, che terrà un keynote sui temi dell’etica del software libero e della sua adattabilità nella Pubblica Amministrazione, la conferenza ripercorrerà i successi raccolti nei primi 20 anni di vita del sistema operativo libero più importante al mondo e discuterà delle sue prospettive future, specialmente nell’ambito delle istituzioni pubbliche.

L’ingresso al convegno è libero. Il programma della manifestazione è il seguente:

15:30 Saluto del moderatore e introduzione ai lavori
15:45 Buon Compleanno Linux! Introduzione su software, software libero, linux – Andrea Colangelo (Ubuntu Developer)
16:15 Buon Compleanno FermoLUG! Presentazione del Fermolug, e delle attività passate, presenti e future – Paolo Silenzi e Daniele Colò (FermoLUG)
16:45 Etica del Software Libero e uso nella P.A. – Prof. Renzo Davoli (Direttore del Master in Scienze e Tecnologie del Software Libero, Università di Bologna, e Presidente di AsSoLi)
17:45 Coffe Break
18:00 Software Libero e trashware alla Scuola Ugo Betti. Progetto del FermoLUG per l’installazione di un’aula didattica con Software Libero – Cristian Minnucci (Docente presso la Scuola Media Ugo Betti, membro FermoLUG)
18:30 City 2.0 – A cura dell’associazione Icare
19:00 Conclusione dei lavori


STAMPA E DIFFONDI IL VOLANTINO ANCHE IN ALTA QUALITA’


RIVEDI L’INTERA GIORNATA DELLA MANIFESTAZIONE SU YOUTUBE


Invita all’evento i tuoi amici di facebook »

news