Home > filesystem > Convertire il file-system ext2 in ext3.

Convertire il file-system ext2 in ext3.

Ecco i semplici passi per convertire la vostra partizione ext2 nel più moderno ext3.

Con il filesystem ext3, i vostri dati saranno più al sicuro: se, ad esempio, il vostro lavoro viene interrotto per mancanza di corrente, alla riaccensione il filesystem viene riparato all’istante, senza dover fare lunghe attese, come accadeva con l’ext2!

Digitate i comandi seguenti da una qualsiasi console di testo per convertire una ipotetica partizione /dev/hda1 con ext2 in ext3:
$ su
(password di root)
# tune2fs -j /dev/hda1
# vi /etc/fstab
(premere il tasto I per andare in “inserimento”)
la prima riga:
/dev/hda1 / ext2 defaults 1 1
deve diventare:
/dev/hda1 / ext3 defaults 1 1
(premere il tasto ESC e digitare :wq quindi INVIO)
# tune2fs -c 0 -i 0 /dev/hda1

IMPORTANTE!: Naturalmente il supporto per la ext3 DEVE essere incluso nel kernel non come modulo, altrimenti la partizione ext3 verrà vista e montata come ext2 e si comporterà come tale (Per esempio in Mandrake8.2 ext3 è un modulo del kernel, quindi attenzione!)

Share

filesystem

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi